HP svela le innovazioni per il cartone ondulato PageWide al fine di promuovere la produzione digitale di grandi volumi

In vista del SuperCorrExpo, HP Inc. ha annunciato oggi una nuova ondata di innovazioni per il suo portafoglio di soluzioni HP PageWide in cartone ondulato per aiutare a guidare la produzione in scala e redditizia di imballaggi stampati in digitale.

HP condurrà dimostrazioni virtuali dei prodotti durante tutto il SuperCorr, che possono essere organizzate tramite corrugated.packaging@hp.com. L’azienda continua a dare la priorità alla salute e alla sicurezza dei suoi dipendenti, nonché dei suoi clienti e dei potenziali clienti, e ha scelto di non avere una presenza fisica alla conferenza di quest’anno.

I convertitori di imballaggi ondulati HP PageWide continuano a guidare la produzione digitale nel mercato dell’ondulato con il più alto volume di produzione al mondo, registrando un tasso di crescita di oltre il 60% nel 2021 rispetto al 2020.

HP PageWide al fine di promuovere la produzione digitale di grandi volumi

“Le catene di fornitura stanno affrontando pressioni mai sperimentate prima, con tendenze di mercato accelerate dalla pandemia che richiedono ai produttori di fornire soluzioni di imballaggio più veloci e flessibili. Il packaging digitale può fondamentalmente trasformare la catena di fornitura del cartone ondulato per i marchi in produzione ad alto volume e mainstream, specialmente per l’e-commerce, il cibo e i prodotti per la casa”, ha detto Carles Farre, Vice Presidente e Direttore Generale, HP PageWide Industrial. “Il time-to-market può essere ridotto da settimane con i metodi analogici a soli giorni con il digitale HP, oltre ai vantaggi di sostenibilità legati alla riduzione dei rifiuti e al maggiore impatto sugli scaffali con una maggiore versione del design.”

Utilizzando la tecnologia HP Thermal Inkjet e veri inchiostri a base d’acqua, HP PageWide serve il mercato del cartone ondulato con macchine da stampa digitali sia pre-stampa che post-stampa diretta su cartone. La pre-stampa HP PageWide T1195i Press e HP PageWide T470S Press e la post-stampa HP PageWide C500 Press offrono tutte una grafica vibrante, qualità offset e applicazioni conformi agli alimenti.

Miglioramento dell’economia e delle capacità di gestione della carta per il cartone ondulato pre-stampa digitale

HP continua a far progredire la sua tecnologia per l’ondulato per creare nuove opportunità per i produttori di imballaggi e i marchi di beneficiare della trasformazione dall’analogico al digitale. Oggi, HP presenta la macchina da stampa HP PageWide T1195i per la stampa del cartone ondulato prestampato con una nuova tecnologia di testine di stampa.

Le nuove testine di stampa HP Thermal Inkjet sulla macchina da stampa HP PageWide T1195i, larga 110 pollici, sono progettate per offrire una produzione più robusta ed economica per le macchine da stampa a bobina, per guidare la produzione mainstream e permettere ai convertitori di spostare più lavori dalla prestampa flexo e litolam al digitale. La tecnologia delle testine di stampa incorpora caratteristiche di controllo termico per migliorare le prestazioni del sistema di prestampa e aiutare a ridurre i costi operativi, offrendo allo stesso tempo un’alta qualità costante ad alta velocità.  Utilizzando queste teste di stampa, la macchina da stampa presenta capacità di gestione della carta migliorate per supportare una gamma più ampia di rivestimenti e applicazioni.

Hummingbird® di Georgia-Pacific, un fornitore leader di soluzioni di imballaggio integrate negli Stati Uniti, sarà il primo a utilizzare la nuova macchina da stampa HP PageWide T1195i in un nuovo sito di Phoenix, in Arizona, che aprirà alla fine di quest’anno.

“Con l’acquisto della seconda macchina da stampa HP PageWide serie T1100 da installare in Arizona per servire meglio l’ovest, l’operazione Hummingbird® di Georgia-Pacific sarà in grado di scalare le sue soluzioni di stampa digitale per il packaging per offrire ai clienti una maggiore flessibilità a livello nazionale e soddisfare la crescente domanda di tempi di consegna più brevi. La nuova tecnologia delle testine di stampa sulla macchina da stampa HP PageWide T1195i dovrebbe migliorare ulteriormente la capacità produttiva e ridurre i costi operativi. Come cliente strategico, Hummingbird, insieme ad HP, convaliderà il miglioramento delle prestazioni del sistema che espanderà la capacità di Hummingbird di entrare in nuovi mercati e applicazioni”, ha detto Robert Seay, Vice Presidente, soluzioni di stampa digitale, Georgia-Pacific.

Hummingbird fornisce una gamma di soluzioni di imballaggio in cartone ondulato con stampa digitale per beni di consumo confezionati, elettronica e marchi di alimenti e bevande in tutto il Nord America. Le offerte digitali di Hummingbird includono imballaggi pronti per lo scaffale (SRP), vassoi per alimenti, scatole di grande formato, soluzioni di e-commerce e display a volume (POP).

Aumenta il profilo di sostenibilità con il packaging digitale compostabile

Per estendere l’offerta di sostenibilità di HP PageWide, HP ha annunciato oggi che gli inchiostri digitali per imballaggi ondulati per la HP PageWide C500 hanno completato i test e ricevuto la certificazione per la compostabilità in sistemi domestici e industriali.  Din Certco of Germany, un ente certificatore indipendente leader mondiale per i prodotti compostabili, ha certificato gli inchiostri HP PageWide C500 CV150 con un “marchio di conformità” per il processo di compostaggio, confermando che gli inchiostri sono “innocui per il processo di compostaggio”.

La certificazione di compostabilità per HP PageWide C500 permette ai convertitori e ai marchi di migliorare il loro profilo di sostenibilità per gli imballaggi in cartone ondulato e di contribuire ad un’economia circolare, oltre a stampare quantità su richiesta, ridurre gli sprechi di magazzino e abbassare l’impatto ambientale complessivo.

Il successo dei test verifica che le stampe HP PageWide C500 possono essere utilizzate come imballaggi recuperabili attraverso il compostaggio e la biodegradazione secondo gli standard principali, come il regolamento UE EN 13432.  Gli inchiostri ondulati HP PageWide sono stati anche testati e trovati riciclabili dalla Papiertechnische Stiftung (PTS) della Germania utilizzando processi standard.

I veri inchiostri HP a base d’acqua possono essere utilizzati per l’imballaggio di prodotti alimentari e sensibili e soddisfano le principali linee guida globali sulla sicurezza alimentare e ambientale, come USDA FDA 21 CFR, la guida Nestlé, l’ordinanza svizzera e EuPIA. Gli inchiostri non contengono sostanze chimiche reattive ai raggi UV e non richiedono barriere aggiuntive per le applicazioni di imballaggio alimentare. La statunitense CompanyBox, che utilizza due macchine da stampa HP PageWide C500, dice che i suoi clienti sono sempre più preoccupati per la sostenibilità. “L’inchiostro a base d’acqua è una delle grandi ragioni per cui i brand ci scelgono. Questo è uno dei nostri elementi di differenziazione. Sanno che ci stiamo prendendo cura della sostenibilità per loro, così possono prendersi cura dell’ambiente. È la sensazione di essere tranquilli che ciò che stai ordinando non inquinerà il pianeta”, ha detto Kyle Dejesus, presidente di CompanyBox.

Le nuove applicazioni HP PrintOS aumentano l’efficienza della produzione

HP PrintOS aiuta i clienti ad ottenere il massimo dalle loro macchine da stampa, semplificare e automatizzare la produzione, innovare e crescere. Oggi, HP ha annunciato il rilascio di una nuova serie di applicazioni PrintOS basate sul cloud per i proprietari di HP PageWide C500 per migliorare l’efficienza complessiva del loro sito e per ottimizzare la gestione del loro piano di produzione, tra cui:

  • PrintOS Mobile App – un’applicazione per tablet o smartphone che tiene traccia in tempo reale dello stato e degli aggiornamenti dello stato dei lavori e dei miglioramenti della produzione, come il conteggio giornaliero dei piedi quadrati stampati e la disponibilità della macchina da stampa.
  • PrintOS Print Beat – un’applicazione di ottimizzazione che fornisce dati storici e quasi in tempo reale sulla stampa e sui materiali di consumo per un processo decisionale migliore e più veloce e per migliorare le operazioni di stampa.
  • PrintOS Jobs – fornisce dati sui lavori, compresi i materiali di consumo, i substrati, il tempo di stampa e altro ancora.  Permette di semplificare lo stato della produzione e i dati di calcolo dei lavori, come l’uso del substrato e il tempo investito, a un sistema di gestione (MIS o ERP), per capire il vero costo dei lavori completati per un preventivo più accurato.
  • PrintOS Applicazione per la gestione delle forniture e dell’inventario – permette ai clienti di ottimizzare i livelli di inventario.

Semplificare la prestampa digitale con collaborazioni industriali

La prestampa digitale HP offre vantaggi significativi al mercato dell’ondulato grazie alla sua capacità di produrre un mix di lavori sia di lunga che di breve durata in un unico rullo con una qualità offset costante. Per aiutare a guidare la trasformazione dall’analogico al digitale con la prestampa digitale, HP sta sviluppando soluzioni end-to-end che semplificano e accelerano la crescita del business digitale dei clienti.

La prestampa digitale HP è una soluzione collaudata che funziona su una gamma di ondulatori in tutto il mondo. Oggi, HP ha annunciato una collaborazione con i leader del settore Fosber e Erhardt +Leimer (E+L) per consentire la sincronizzazione della prestampa digitale ai cambiamenti di lavoro dell’ondulatore all’interno di un rotolo con soluzioni che possono essere parte di nuovi ondulatori o adattate su ondulatori esistenti.

Di conseguenza, i trasformatori possono rispondere meglio alle richieste del mercato in modo dinamico con tempi di consegna rapidi, qualsiasi quantità minima d’ordine (MOQ) e una riduzione degli sprechi e delle scorte per aumentare la competitività del mercato senza impattare sulle prestazioni dell’ondulatore.